Obbligo di sottoporsi al controllo sanitario

L’obbligo di sottoporsi al controllo sanitario è previsto dalla normativa vigente, qui di seguito riportiamo un esempio di comunicazione per i dipendenti con la quale spieghiamo la normativa in materia

Modello di comunicazione di invito a presentarsi alla visita medica obbligatoria

Al dipendente

Egregio Signore,

La presente per comunicarLe che in data ……….dovrà essere sottoposto  ad accertamenti preventivi/periodici ai sensi del’art. 16 del D.Lgs. 626/94.

Le ricordiamo che ai sensi dell’art. 5 del D.lgs. 626/94 i lavoratori sono obbligati a sottoporsi ai controlli sanitari periodici. E’ importante che ciascuno si presenti alla visita entro la scadenza stabilita; in caso contrario verrebbe a mancare un presupposto medico-legale fondamentale per la prosecuzione dell’attività lavorativa. Infatti, il giudizio di idoneità specifica per la mansione è obbligatorio per legge e i lavoratori sono sanzionabili per la non effettuazione della visita  con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda da euro 206,58 a euro 619,74. (art. 93 comma 1, D.lgs. 626/94)

I controlli saranno effettuati da un medico competente così come previsto dalla normativa vigente.

I lavoratori devono essere coscienti del fatto che la sorveglianza medica è uno strumento di tutela negli interessi della loro salute; pertanto a loro viene richiesta la massima collaborazione con il medico. Se c’è un obbligo del medico di informare, c’è anche un obbligo di converso del lavoratore a fornire informazioni sulle attività lavorative e sulle proprie condizioni di salute.

Data: _____________

Il datore di lavoro

timbro e firma

Questa voce è stata pubblicata in 2006, Dossiers e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento