Si riparla di proroga per il documento di valutazione dei rischi

Si fa di nuovo l’ipotesi di una seconda proroga per i nuovi obblighi previsti dal decreto legislativo 81 (tra cui l’aggiornamento del documento di valutazione dei rischi). L’obbligo slitterebbe al 15 maggio, data scadenza per l’emanazione di vari decreti attuativi. La proroga sarebbe il risultato di numerose richieste da parte di associazioni di industriali, artigiani e commercianti. La proroga potrebbe essere inoltre accompagnata da modifiche al decreto sulla base di richieste avanzate dalle stesse associazioni e dalle parti sociali. Come nel caso della prima proroga, l’annuncio sarà purtroppo molto tardivo.

Questa voce è stata pubblicata in 2008, Sicurezza sul lavoro e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento