Defibrillatore: slitta (nuovamente) al 30 novembre 2016 l’obbligo per le società sportive dilettantistiche

ICON_cpr-grey-300x300Il Ministero della salute ha deciso di prorogare dal 20 luglio al 30 novembre 2016 i termini dell’obbligo di defibrillatori per le associazioni sportive dilettantistiche contenuto nel Decreto del 24 aprile 2013.

Tale proroga, la seconda, si è resa necessaria perché «non sono state ancora completate, su tutto il territorio nazionale, le attività di formazione degli operatori del settore sportivo dilettantistico circa il corretto utilizzo dei defibrillatori semiautomatici»

Secondo quindi il decreto, a partire del 01/12/2016, le società sportive dilettantistiche dovranno sempre garantire la disponibilità di un defibrillatore durante gare e allenamenti nonché la presenza di una persona autorizzata e formata al suo utilizzo.

Questa voce è stata pubblicata in 2016, Sicurezza sul lavoro e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento